I GIOVANI DEL FESTIVAL DI SANREMO 2011/ PARTE SECONDA

Scritto da: -

Immagine di anteprima per SANREMO20116GIOVANI.jpg

 

BTWINS (Eraldo e Giuseppe Di Stefano) - gemelli 19 anni .

Brano: Mi rubi l’amore

(di Saverio Grandi e Cesare Chiodo)

 

QUI la nostra intervista ai BTWINS

 

Eraldo e Giuseppe nascono il 5 febbraio del 1991 a San Benedetto del Tronto ma di fatto crescono e vivono ad Ascoli Piceno. Dopo “chiuse” in camera, chitarra, piano e voce, da autodidatti, iniziano una prima trafila di partecipazioni a concorsi canori. La prima esibizione non fu impeccabile e si piazzarono al terzo posto ma quella sera Eraldo e Giuseppe capirono che cantare sarebbe stata una passione che li avrebbe accompagnati per sempre. Cominciano a comporre i primi brani e di lì a poco,Daniela Gimmelli Mogol insieme alla sorella Barbara Gimmelli (gemelle anche loro), finirà per notare i BTWINS in occasione di una selezione di ragazzi provinandi al Cet (il Centro Europero di Toscolano, scuola di musica fondata e diretta da Mogol). Nel 2008 vengono così invitati a frequentare il CET dove affrontano il corso Interpreti; importante esperienza da cui escono con grande entusiasmo e nuove contaminazioni preziose per la loro maturazione artistica. Da qui nasce la collaborazione e la produzione con l’Etichetta discografica NUMERODUE del loro primo album. I punti di riferimento sono artisti italiani e internazionali come Battisti, De Crescenzo, Battiato, Jovanotti, i Beatles, i Queen, Bryan Adams, Michael Jackson, James Blunt, Cat Stevens, Elton John, Chuck Berry, Elvis Presley, Stevie Wonder e i Blue; ed è proprio di questi ultimi che Eraldo e Giuseppe vedono il loro primo concerto live, allo Stadio Olimpico di Roma. 

Le musiche e i testi che compongono prendono spunto da avvenimenti autobiografici, da episodi quotidiani, da film e da previsioni da decifrare come uno dei loro brani intitolato 2012. 

Nasce la collaborazione per il brano “Mi rubi l’amore” con due grandi autori come Saverio Grandi che ha scritto per Vasco Rossi,Laura Pausini,Gianni Morandi,Luca Carboni ,Irene Grandi,,Patty Pravo ,Stadio e Mengoni e il musicista Cesare Chiodo che scrive per Laura Pausini, Raf e Nek.

In concomitanza con la loro partecipazione al Festival, uscirà il 15 febbraio il loro primo progetto: “BTwins” (etichetta Numero Due, marketing e distribuzione Carosello Records), un Ep che conterrà 7 brani inediti. Al lavoro d’esordio dei BTwins, oltre 3 brani composti dagli stessi BTwins, hanno partecipato altri importanti nomi della musica italiana, primo fra tutti l’autore più grande di sempre: Mogol, che ha firmato il brano “Brilli”, a cui si aggiunge Jack Rubinacci, cantautore anglosassone  che ha firmato la versione inglese “You Shine” del testo di Mogol.


http://www.facebook.com/pages/BTWINS-OFFICIAL-FAN-CLUB/223036845912

http://www.myspace.com/eraldoegiuseppe


gualazzi7644_C.jpg

RAPHAEL GUALAZZI - (29 anni) Brano: “Follia d’amore”

QUI la nostra intervista a RAPHAEL GUALAZZI

 

Raphael Gualazzi nasce ad Urbino l’11 novembre 1981. Dopo aver intrapreso gli studi di pianoforte al Conservatorio Rossini di Pesaro, dove è stato avviato all’apprendimento degli autori classici, estende la sua ricerca musicale anche nel campo del Jazz, Blues e della Fusion, collaborando con qualificati artisti del settore e distinguendosi per le sue peculiari qualità vocali e strumentali. La sua musica nasce dalla fusione della tecnica Rag-time dei primi anni del ‘900 con la liricità del Blues, del Soul e del Jazz nella sua forma più tradizionale. Le sonorità tipiche del pre-jazz e dello stride-piano di Scott Joplin, Jelly Roll Morton, Fats Waller, Art Tatum e Mary Lou Williams, e il blues di Ray Charles e Roosevelt Sykes vengono attualizzate da Raphael Gualazzi con uno stile personalissimo dove la tradizione convive con le influenze più innovative di artisti eclettici come Jamiroquai e Ben Harper. Dal 2005 Raphael Gualazzi partecipa ad importanti festival come il Fano Jazz, il Java Festival di Giakarta e l’Argo Jazz, Ravello International Festival ed altri e nel 2008 esce in Francia, su etichetta Wagram, la compilation “Piano jazz” che include il brano “Georgia on my mind” interpretato da Raphael Gualazzi oltre a composizioni di grandissimi artisti come Nora Jones, Diana Krall, Art Tatum, Ray Charles, Jimmie Cullum, Michael Petrucciani, Chick Corea, Thelonious Monk, Dave Brubeck, Nina Simone, Duke Ellington . Dopo essere stato invitato ad esibirsi in Vermont e New Hampshir all’interno del progetto “The History & Mystery of Jazz”, che l’ha visto al fianco di musicisti del calibro di Michael Ray (Sun Ra Arkestra, Kool & The Gang), Steve Ferraris (Sun Ra Arkestra, Charlie Haden), Jamie Mc Donald, Nick Cassarino, Bob Gullotti, John McKenna, nel settembre del 2009 Raphael Gualazzi incontra Caterina Caselli, firma con Sugar un contratto discografico. Giunto all’attenzione del grande pubblico grazie alla cover di ‘Don’t stop’, il celebre successo degli anni ‘70 della storica band Fleetwood Mac, scelta come colonna sonora dello spot televisivo di eni, nell’estate 2010 Raphael Gualazzi si esibisce all’ Heineken Jammin Festival, al prestigioso Pistoia Blues Festival e al Giffoni Film Festival per poi debuttare in settembre al Blue Note Milano dove presenta il suo primo omonimo ep digitale contenente 4 brani con il quale giunge alla vetta della classifica di iTunes. Nel frattempo con il brano “Reality and Fantasy” nel remix di Gilles Peterson, entrato anche a far parte delle compilation Nova Tunes 2.2 e Hotel Costes ai vertici delle classifiche di vendita digitali in tutto il mondo, Raphael Gualazzi conquista l’air play di alcuni dei più prestigiosi network francesi e il primo dicembre debutta al Sun Side Club di Parigi, tempio della musica jazz, dove presenta il suo repertorio ai media europei. Raphael Gualazzi presenta a Sanremo Giovani 2011 “Follia d’amore” scritto prodotto e arrangiato dallo stesso Gualazzi e contenuto nel suo nuovo album in uscita nel 2011.

http://www.raphaelgualazzi.com/

 

Micaela Foti.jpg

MICAELA (Micaela Foti) (anni 17) - brano: Fuoco e Cenere

(di Luca Venturi, Luciano Nigro e Francesco Muggeo)

QUI la nostra intervista a MICAELA FOTI

 

Micaela Foti in arte MICAELA ha 17 anni e frequenta con profitto il V anno del Liceo Scientifico Biologico. Il suo interesse per l’arte, la musica , la danza e il teatro l’ha portata fin da piccola a seguire una formazione complessa , che va dalla musica leggera tradizionale al gospel & spiritual, all’arte del racconto e della recitazione, allo studio del ballo nelle varie forme artistiche, dalle danze storiche al ballo moderno e latino-americano.

Inizia lo studio del canto moderno all’età di 11 anni, e, nel frattempo, frequenta il I e II anno accademico della Scuola di dizione e d’arte drammatica “Teatro Calabria”.Negli anni successivi inizia corsi di perfezionamento vocale con importanti docenti del panorama musicale nazionale. Nel suo repertorio predilige, tra le artiste internazionali, Alicia Keys, Mariah Carey, Celine Dion, Donna Summer e Barbra Streisand e , tra quelle italiane, Mina, Jenny B. , pur prestando una particolare attenzione ai grandi artisti calabresi , in particolare Mino Reitano e Mia Martini. Nel mese di ottobre 2008 Micaela partecipa al Gran Ballo viennese delle debuttanti organizzato dall’Ambasciata d’Austria a Roma, e viene scelta dalla giuria di qualità composta dai più noti giornalisti del panorama nazionale per rappresentare l’Italia all’ “Opernball” di Vienna, trasmesso in mondovisione nel mese di febbraio 2009, alla presenza del Presidente della Repubblica austriaco e dell’Ambasciatore italiano a Vienna. Ha vinto importanti concorsi canori nazionali, quali il Tour Music Fest di Mogol, il Festival delle Arti di Andrea Mingardi e il Soverato Music Award. Reduce dal successo della trasmissione televisiva di RAIUNO “Ti lascio una canzone”(II edizione 2009) , ha ottenuto numerosi riconoscimenti . A maggio 2010 è uscito il suo primo singolo dal titolo “Da sola si”, scritto per lei da Gatto Panceri e Pat Legato, e il suo videoclip musicale è andato in onda di recente su Riduno, Raidue, Tg1, Tg1 note , Match Music e su tutto il circuito radiofonico nazionale. Nell’estate 2010 è stata ospite delle trasmissioni “La giostra sul due”di Raidue, “Lido Lorena” Radio Raiuno e l’Almanacco di Raidue ed è stata nel cast dei concerti di Territorio Match Music, trasmessi dal canale musicale di Sky. Dal 2009 è la voce ufficiale di Casa Italia Atletica a Berlino e Barcellona e si è esibita di recente a New York, in occasione della storica Maratona. La settimana scorsa è stata ospite dello spettacolo televisivo di Raidue “I custodi della sicurezza”, organizzato dalla Rai e dal Ministero dell’Interno.

 

http://www.facebook.com/group.php?gid=67712609381

ùv

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!