Rosario e Beppe Fiorello produttori per il corto DOMANI di Giovanni Bufalini, in omaggio ai 150 anni dell'Unità d'Italia. Stefano Profeta firma la musica.

Scritto da: -

 

Presentato questa mattina nella sala di proiezione della Frame by Frame di Roma il cortometraggio di Giovanni Bufalini “Domani”, prima opera filmica prodotta  da Giuseppe e Rosario Fiorello con le rispettive società  Ibla e R.o.s.a. Film.

In due minuti e mezzo Bufalini e i Fiorello fanno un delicato  omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia e al tricolore in uno spaccato di vita italiana sospesa tra attualità e neorealimo.Il tema centrale è  quello della famiglia. Tre bambini giocano nel lettone dei genitori e litigano per una coperta troppo corta. Mentre la giovane madre non riesce a farli smettere, il padre sarto (Beppe Fiorello) trova una soluzione poetica: alla coperta bianca e rossa cuce un telo verde che riesce a coprire e riscaldare tutti.

Il corto che ha preso le mosse dalla partecipazione al concorso “Creativi per costituzione” indetto dal sito web 242movie.tv, si ispira all’art.12 della Costituzione italiana ed  è stato scritto dallo stesso regista insieme a  Carla Marcialis e a Antonio Palumbo,  vede come interpreti lo stesso Beppe Fiorello, la giovane e brava attrice napoletana Raffaella Rea (già protagonista in numerose fiction di successo come Raccontami e Medicina Generale 2) , i figli di Beppe, Anita e Nicola ed un altro piccolo attore esordiente Edoardo Miro, nel ruolo del terzo figlio.

La fotografia è di Timoty Aliprandi, il montaggio di Manolo Turri Dalll’Orto, i costumi e la scenografia di Francesca Carmelini Monza.

La musica originale è stata scritta dal compositore romano Stefano Profeta, eclettico autore di colonne sonore, canzoni e jingle pubblicitari e produttore di giovani talenti.

“Il cortometraggio - ha spiegato Beppe ai giornalisti presenti - si ispira alla grande tradizione del neorealismo italiano, dove anche le vicende di vita quotidiana erano le grandi protagoniste. Ed ho voluto far recitare i miei figli per fargli capire che il cinema non e’ uno scherzo, che e’ un mestiere vero, con la fatica, le attese, il freddo sul set e tutto il resto”.

I fratelli Fiorello, che saranno ospiti domani di Vincenzo Mollica al Tg1 delle 20 per parlare del corto già scelto per gareggiare in  importanti contest e ospite fuori concorso la prossima settimana al Cortinametraggio 2011, promettono a breve anche la produzione di un lungometraggio, una commedia per il cinema, in cui  Beppe sarà forse  interpreten on senza la speranza di trascinare sul set anche il fratello Rosario, che proprio oggi, a margine della conferenza stampa di presentazione di “Domani” ha  annunciato il suo ritorno in tv previsto per il prossimo autunno. Beppe Fiorello, attore tra i più amati dalla fiction italiana e dal grande schermo è il protagonista insieme a Donatella Finocchiaro del nuovo film di Emanuele Crialese ‘Terraferma’, che arriverà nelle sale nei prossimi mesi, dopo un probabile approdo in uno dei grandi festival di cinema e dall’11 aprile sarà sul set della miniserie di Rai Fiction  ’Sarò sempre tuo padre’: una storia che affronta il tema attualissimo dei padri separati e del loro rapporto con i figli, in onda prossimamente su Rai Uno.

 

In attesa della Photo Gallery ufficiale ecco alcune foto da me scattate questa mattina alla presentazione:

 

IMG_1232.JPG

IMG_1205.JPG

IMG_1234.JPG

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!