O'Scia': con Claudio Baglioni un cast stellare a Lampedusa dal 27 settembre al 1 ottobre

Scritto da: -

o_scia_2011.jpg

Da Alessandra Amoroso a Zucchero - passando per Annalisa, Edoardo Bennato, Samuele Bersani, Loredana Berte’, Mario Biondi, Nino Buonocore, Chiara Canzian, Camaleonti, Luca Carboni, Cugini di Campagna, Pino Daniele, Teresa De Sio, Dik Dik, Emma, Loredana Errore, Formula Tre, Irene Fornaciari, Alberto Fortis, Filippa Giordano, Ira Losco, Lucariello, Fiorella Mannoia, Amedeo Minghi, Nathalie, Giuliano Palma, Max Pezzali, Pfm, Pooh, Patty Pravo, Massimo Ranieri, Enrico Ruggeri, Selene, Alessandro Siani, Anna Tatangelo e Francesco Tricarico, senza, ovviamente, dimenticare Claudio Baglioni - è davvero un supercast, quello dei musicisti che animeranno la IX edizione di O’scia’, la rassegna di arti e musiche, ideata e organizzata da Claudio Baglioni, per promuovere l’integrazione e il dialogo interculturale e manifestare solidarietà all’isola e alla gente di Lampedusa, accoglienza ai profughi e riconoscenza ai soccorritori.

Cinque serate uniche e irripetibili - da martedì 27 settembre a sabato 1 ottobre - rese ancora più preziose dalla presenza e dalle performance di una straordinaria rosa di grandi nomi dello spettacolo - Ramona Badescu, Marco Columbro, Antonella Elia, Fichi D’india, Lillo e Greg, Vinicio Marchioni, Ilaria Moscato, Flavio Insinna, Pablo e Pedro, Giorgio Panariello e Paola Saluzzi - capitanata da Pippo Baudo.

L’edizione 2011 di O’Scia’ - unanimamente riconosciuta come la più importante manifestazione musicale a sfondo sociale del nostro Paese - si realizzerà grazie al sostegno di: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell’Ambiente e tutela del Territorio e Mare, Ministero del Welfare, Presidenza Regione Siciliana, Dipartimento Regionale degli Interventi per la Pesca, Dipartimento Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana,  Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari, Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente, e grazie alla collaborazione del Comune di Lampedusa e Linosa e del Dipartimento della Protezione Civile. Un grazie particolare alla Nazionale Italiana Cantanti, anche quest’anno al fianco della Fondazione O’scià, oltre a Pippo Perez per le sponsorizzazioni e Blue Panorama per il supporto tecnico.

 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!