Gerardo Pulli E' sabato: testo video e backstage

Scritto da: -

Girato interamente ad Orvieto il video di E' sabato, di cui vi proponiamo anche il backstage. Sullo sfondo vie, monumenti e personaggi della cittadina umbra per una storia di ragazzi e ragazze.

Schermata 2012-07-21 a 06.51.40.png

E’ da poco uscito il nuovo singolo “E’ Sabato”, brano estratto dal primo ep di Gerardo Pulli, cantautore  vincitore di Amici 11 nella categoria Allievi. Il videoclip della canzone  è stato girato da Alessandro Guida ai primi di luglio ad Orvieto e si svolge interamente nelle strade della bella cittadina umbra, che poi è anche la mia città ed è per questo che posso raccontarvi qualche particolare in più sui luoghi del video.

 

 Le riprese hanno avuto come location il celebre Duomo, il corso principale, i vicoli più suggestivi e la Fortezza dell’Albornoz. Gerardo in alcune scene viaggia sulla funicolare rossa che unisce la rupe tufacea alla Stazione ferroviaria.

Il cast è composto da Valentina Reggio, Daniele Rienzo, Miguel Diaz, Marta Paoletti, Valentina Principi. Il signore anziano che Gerardo incontra per strada si chiama Lollo è un personaggio che qui amano e conoscono tutti per avere insegnato la matematica a intere generazioni di orvietani.

In questi giorni Gerardo sta registrando un nuovo album sempre prodotto dalla Non ho l’età di Mara Maionchi.  

Qui sotto trovate il testo della canzone, il video e il simpatico backstage orvietano, in cui Gerardo confessa che solo a 16 anni ha capito che il preservativo non è un impermeabile. 

E’ sabato

Guarirà  guarirà
la luna sta sera mi parla di te
la luna mi vuole parlare di te
io che vorrei parlare con te
ma non è possibile è sabato

Lo sai che la luna mi chiede di te
lo sai che sta volta io muoio per te
a volte la sera nn dormo
non è la luna è il sabato ahiai

E cosa vuoi che dica
ti piace il mare si? il mare
tu non mi freghi mica
lo prendi il caffè no? o preferisci stare lì
a morire per me!

E guarirà  e guarirà
stanotte la passi e la passi con me
stanotte la chiamo e le parlo di te
il telefono squilla ma nulla
non è la luna è sabato

Esco di fretta e corro da te
un pò meno brutto se qui ci sei te
ti ballo qualcosa alla svelta è sabato ahia

E cosa vuoi che dica
mi piace il mare si si a volte il mare mi piace si!
non mi frega mica lo prendi un caffè
ma va bene stai lì a morire per me

 

 

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 2 voti.